Recensioni e pagelle: Amycup Crystal

Il programma “Diventa Tester di Coppette” ha portato i primi frutti, ed è con gioia che vi presentiamo la recensione di Irene di AmyCup Cristal, gentilmente donata dall’azienda Amycup.

Irene ha 33 anni e usa la coppetta mestruale da tre: non si considera un’esperta in materia ma ha provato diverse coppette.

amycup-cristal

 

Amycup Crystal in breve

Certificazioni ★★★★★

Comfort: ★★★★☆

Pulizia: ★★★★★

Costo: ★★★★☆

Amycup Crystal: caratteristiche generali

AmyCupCrystal è una coppetta mestruale in silicone medicale anallergico totalmente prodotta in Italia con materiali certificati ed ipoallergenici, certificata a norma ISO 10993.10 e 10993.11.

AmyCup®Crystal è di colore turchese e si presenta nella sua confezione insieme al libretto illustrativo e ad un comodo sacchettino di cotone in cui poterla conservare durante i periodi di non utilizzo.

Il corpo è liscio, opaco, e presenta in rilievo la marca, la taglia e alcune scanalature: tre in basso e una in alto.

Ci sono 4 piccoli fori sul bordo che formano 4 piccoli canali obliqui, quindi all’interno della coppetta si trovano più in alto per dare maggiore capienza e di conseguenza maggiore autonomia.

Il gambo è molto sottile e presenta 3 tacchette, il che ha ha 3 vantaggi.

  1. Essendo molto sottile anche se resta fuori non dà fastidio.
  2. Anche in caso di fastidio si può tagliare tacchetta per tacchetta senza doverlo eliminare tutto in prima battuta.
  3. Essendo molto sottile rispetto al corpo della coppetta toglie subito la tentazione di utilizzarlo per rimuoverla – il gambo, infatti, non ha nessuna funzione se non quella di individuare la posizione della coppetta all’interno del canale.

AmyCup Crystal ha una forma a campana che favorisce il sottovuoto una volta inserita. Il bordo è spesso e scattante e questo le permette di aprirsi facilmente una volta all’interno senza formare pieghe che potrebbero compromettere il sottovuoto.

amycup-cristal-2

Capienza e taglie di Amycup Crystal

Amycup Crystal è disponibile in due taglie.

S (in teoria per le donne sotto i 30 anni che non hanno mai partorito):

Tazzina 4,5 cm

Gambo 2,2 cm

Capienza max 28 cc

 

M (in teoria per le donne che hanno partorito o hanno superato i 30 anni):

Tazzina 4,8 cm

Gambo 2,2 cm

Capienza max 38 cc

 

Manutenzione e uso di Amycup Crystal

L’ inserimento della AmyCupCrystal è risultato semplice e veloce. Ho provato le due pieghe consigliate dal produttore (piega “C” e piega “tulipano”). Una volta trovata la giusta manualità nel piegarla l’ho inserita senza difficoltà dal momento che essendo scattante si apre e si posiziona praticamente da sola.

Per quanto riguarda l’estrazione ho dovuto invece prenderci un po’ la mano perché, essendo abituata a coppette più piccole e un po’ meno rigide, ho fatto fatica a inserire due dita per afferrarla in modo da togliere il sottovuoto. Bisogna stare attente ad evitare movimenti bruschi o agitazione che possa contrarre i muscoli, nulla di impossibile, ma ci è voluta un po’ di pratica!

Il gambo, come dicevo, è molto sottile. Quando la mia cervice si abbassa di più, nonostante fuoriesca un po’ non ho avuto necessità di tagliarlo.

In ogni caso se ne può benissimo fare a meno.

Per quanto riguarda la pulizia mi sono travata bene: oltre la normale bollitura anche sciacquarla risulta semplice nonostante dal momento che, nonostante i rilievi, scivola tutto via velocemente con acqua corrente.

Costo di Amycup Crystal

Il costo è orientativamente di 22 € (sia su Amazon sia su Coppetta-mestruale. Non è tra le più economiche ma nemmeno tra le più costose. Basta usarla per 3 o 4 cicli e il costo è ammortizzato!

 

amycup-crystal-3

Chi può usare Amycup Crystal?

A mio avviso questa coppetta è adatta principalmente a donne con un pavimento pelvico abbastanza tonico, ed è molto comoda per chi ha un flusso abbondante in quanto è tra le più capienti in commercio.

Mi sento di consigliarla anche come prima coppetta, a donne che abbiano già partorito o che abbiano superato i 30 anni in quanto è molto facile da inserire, anche se per toglierla bisogna fare più attenzione.

Non sono sicura di consigliarla a donne molto giovani, per la AmyCup Crystal ci vuole una buona manualità e un confidenza con il proprio corpo che in giovane età magari non si è ancora del tutto acquisita.

La sconsiglio vivamente a donne con un pavimento pelvico non tonico o rilassato e a donne che soffrono di particolari sensibilità come cistiti o emorroidi.

Ringraziamo Irene per la sua disponibilità a testare la Amycup Crystal, scrivete pure qui per ogni domanda su questa coppetta e seguite la nostra pagina FAcebook per vedere quando candidarsi a testare la prossima! 

Qui intanto trovate l’infografica di Amycup Crystal!

amycup-cristal

 

Una risposta

  1. […] Ovviamente la capienza può risultare diversa in base alla pressione esercitata dai muscoli pelvici: ad ogni modo Lunette si inserisce nel gruppo delle coppette piuttosto rigide, con una buona capienza nella seconda taglia (più capiente è, per esempio, la Amycup Crystal) […]

Lascia un commento