28 maggio 2017: Giornata Mondiale delle Mestruazioni

postato in: Dal mondo, Letwomen | 2

La Giornata Mondiale delle Mestruazioni (o meglio, dell’Igiene Mestruale) nasce nel 2013 per iniziativa di Wash United, con l’idea di mettere insieme una rete di istituzioni, associazioni e semplici cittadini in nome di un unico tema: parlare, e far parlare, di mestruazioni.

giornata-mestruazioni

 

Perché una “Giornata delle Mestruazioni?”

Perché in Occidente facciamo ormai le pubblicità in prima serata, ma in molte altre parti del mondo le mestruazioni rappresentano un tabù fortissimo, fonte di discriminazione, disagio, umiliazione. Molte adolescenti sono colte impreparate da ciò che avviene nel loro corpo, e il menarca viene vissuto come un momento di ansia, che le separa dall’infanzia per farle entrare in un mondo ignoto, spesso lontano dalla scuola, dall’istruzione, a volte anche dalla famiglia.

Vi sono luoghi in cui acquistare un pacco di assorbenti costa quasi un quarto di stipendio. Luoghi in cui il primo negozio dista chilometri. Luoghi in cui durante le mestruazioni la donna viene allontanata dalla comunità. In cui le viene impedito di andare al tempio, di lavorare, di prendersi cura di sé.

Anche da noi, in realtà, i problemi non mancano. E’ passato quasi un anno dalle varie petizioni che abbiamo contribuito a portare avanti, eppure ancora oggi non si sa cosa contengano effettivamente gli assorbenti e i tamponi usa e getta. Inoltre, tutti i dispositivi igienici continuano ad essere tassati del 22% invece che del 4%, come converrebbe ai beni di prima necessità.

Ecco allora che una “Giornata delle Mestruazioni” è più che mai necessaria, e serve a ricordare a tutte noi l’importanza dell’informazione, della consapevolezza.

 

LetWomen e la Giornata delle Mestruazioni

Siamo partner del Menstruation Hygiene Day da tempo, ma quest’anno abbiamo pensato che una giornata non era abbastanza. Perché non fare un mese intero? Ecco quindi il calendario dei nostri appuntamenti, curiosate e partecipate!

  • 31 maggio: Serata Sferruzzo al polo culturale Lombroso 16, dalle 21 alle 23. Confezioniamo assorbenti lavabili e rispondiamo a tutte le vostre domande su coppette and Co!
  • 15 giugno: h. 19, aperitivo in terrazza al polo Culturale Lombroso 16. Il tema: olii essenziali femminili, dall’igiene intima ai disturbi più comuni, con un accenno particolare alla gravidanza.
  • 22 giugno: h. 19, proiezione del documentario “The moon inside you” + il corso “Monthlies” e apericena, il tutto presso il Laboratorio Ostetrico ConTatto, in Via S.Anselmo 8 (Torino)
  • 5 luglio: h. 13-15, incontro su mestruazioni e igiene femminile insieme all’Associazione La Tenda e CCM, riservato alle beneficiarie del percorso “Donne e Salute”

Una curiosità: sapete perché la Giornata delle Mestruazioni cade proprio il 28 maggio? Il mese di maggio è il quinto del calendario, e cinque è la durata media del ciclo mestruale. Ventotto, invece, è il numero di giorni che, tradizionalmente, intercorre tra un ciclo e l’altro. Interessante no?

Vi lasciamo con un’infografica che spiega perfettamente perché la Giornata delle Mestruazioni non riguarda solo qualche associazione, o qualche gruppo di donne. Ci coinvolge tutti, nessuno escluso!

Qui il sito ufficiale della giornata!

 

MHDay2016

2 risposte

  1. anna ventimiglia

    :-\
    Salve a tutti,sono una ragazza di 37 anni,ciclo più o meno regolare di tre giorni di piena e tre di odiose goccette,ultimo ciclo dal 28-04-17al03-05-17e poi ancora nulla….ad oggi 04-06-17!
    T_T sono stressatissima ma ditemi che nn inizia così la menopausa….vi supplico rispondetemi!

    • Ciao Anna, scusa il ritardo! La menopausa si manifesta in molti modi, diversi da donna a donna, ma non mi preoccuperei per qualche giorno di ritardo…o almeno non darei la responsabilità alla menopausa, sopratutto alla tua età! Se ti senti più tranquilla senti una ginecologa, ma tieni presente che il caldo e lo stress fanno molto!

Lascia un commento